FISIOTERAPIA E CEFALEE

cefalee sitoQuali sono le cause più comuni della cefalea?


Le possibili cause della cefalea, chiamato più comunemente mal di testa, sono tante. Innanzitutto bisogna fare una distinzione tra i vari tipi di cefalea: una delle classificazioni maggiormente utilizzata suddivide le cefalee primarie dalle cefalee secondarie.

  • Le cefalee primarie rappresentano oltre il 90% di tutti i mal di testa:  l'emicrania, la cefalea di tipo tensivo, la cefalea a grappolo e le cefalee trigeminali sono i principali tipi di cefalee primarie;
  • Le cefalee  secondarie invece sono sintomatiche di un'altra patologia e possono originare da un evento traumatico (colpo di frusta), da un trauma cranico, da disturbi vascolari cranici o cervicali.

Altri fattori all’origine del disturbo possono essere anche il tipo di alimentazione perché alcune cefalee sono causate da alcol o da certi cibi, per esempio: cioccolata, formaggi stagionati, insaccati; esistono poi alcuni farmaci che possono causare mal di testa come la pillola anticoncezionale. Anche lo stile di vita è importante: lo stress, il cambio di fuso orario o una vita sregolata, il fumo, luci e rumori intensi.

Le cefalee sono causate dall’alterazione dei meccanismi e dei processi fisiologici che coinvolgono strutture sensibili allo stimolo del dolore, la sorgente della sensazione dolorifica si origina dalle pareti dei vasi sanguigni che contengono fibre dolorifiche. Le cefalee primarie non sono quasi mai provocate da un’unica causa: nella maggior parte dei casi rappresentano il risultato dell’interazione tra predisposizione genetica, cause interne all’organismo e fattori scatenanti: le cefalee secondarie invece possono essere scatenate da un unico evento.

La fisioterapia può aiutare a combattere il problema della cefalea?


Per rispondere a questa domanda è fondamentale capire l'origine del disturbo, se è di tipo tensivo, quindi muscolo­scheletrico, piuttosto che metabolico o neurologico. Una diagnosi precisa permetterà di svolgere un lavoro specifico per la causa che genera il dolore. Alcuni studi scientifici hanno concluso che il 90% circa delle cefalee è di tipo muscolo tensivo cioè causato dalla tensione dei muscoli della testa; in questo caso il dolore si presenta 2/3 volte la settimana e risente delle condizioni climatiche.


Quali sono le tecniche fisioterapiche utilizzate per combattere la cefalea?


Il fisioterapista ha molte tecniche a sua disposizione per curare il mal di testa di origine muscolo tensivo, anche se associato a vertigini, nausea e cervicalgia. Non tutti sanno che ci possono essere varie cause biomeccaniche che provocano queste problematiche e in alcuni casi alleviare il dolore attraverso il ricorso ai farmaci non fa altro che risolvere il problema per un breve periodo salvo poi ripresentarsi puntualmente.
Il trattamento prevede l’utilizzo di tecniche osteopatiche per il ripristino della mobilità della regione cervicale, esercizi di rieducazione posturale globale e la terapia manuale per il rilassamento delle strutture coinvolte.

BANNER FORM

Contattaci

Compila questo modulo per richiedere informazioni riguardanti
il tuo problema. Sarai ricontattato al più presto.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.